Per qualsiasi informazione, contattaci al numero 335649523 oppure compila l'apposito modulo.

L’impianto è strutturato nel seguente modo:

Centrale:
scheda elettronica che gestisce tutte le periferiche
Organi di comando (tastiera, telecomando, chiave di prossimità, app smartphone): permettono di gestire gli inserimenti, disinserimenti e tutte le altre funzioni
Attuatori (sirene e combinatori telefonici): avvisano acusticamente e tramite linea telefonica tutti gli allarmi, le anomalie e le informazioni di stato impianto.

Sensori:     
Volumetrici da interno (rilevano il movimento all’interno di una stanza)
Perimetrali (rilevano l’apertura di porte, finestre, tapparelle e imposte)
Esterni (proteggono aree esterne come balconi, ingressi, giardini e recinzioni)

Domotica: con la centrale antifurto si può comandare l’accensione di luci, l’apertura ci cancelli e box, l’irrigazione, il riscaldamento o qualunque apparecchiatura che si vuole comandare a distanza

 

Marchi trattati